Home Sport Il monopattino è pericoloso? Analizziamo i pro e i contro
Sport

Il monopattino è pericoloso? Analizziamo i pro e i contro

Negli ultimi anni si è assistito ad un vero e proprio boom nelle vendite dei monopattini, che hanno preso il sopravvento fra le strade di tutte le città italiane.

Il monopattino elettrico è un mezzo sostenibile che non inquina ed è più economico dell’automobile. Risulta essere comodo e versatile e prima di acquistarlo vanno valutati alcuni fattori. Grazie ad esso non avrai più problemi legati alla ricerca del parcheggio e non rimarrai più bloccato nel traffico.

In commercio ci sono vari modelli, come potrai vedere sul sito www.migliormonopattinoelettrico.it, ognuno è adatto a particolari esigenze e per capire quale modello fa al caso tuo, devi valutare tutte le caratteristiche e i costi, così da stabilire il migliore.

In questa guida andremo a distinguere tutti i pro e tutti i contro dei monopattini elettrici: questo ti permetterà ad avere una visione più chiara, aiutandoti nella scelta dell’acquisto.

Monopattini elettrici: tutti i pro

In primo luogo, i monopattini sono, come accennato in precedenza, dei mezzi di trasporto che aiutano la salvaguardia dell’ambiente in quanto sono elettrici.

Se tutti iniziassero a usarli per i tragitti brevi in sostituzione dell’automobile, la qualità dell’aria che respiriamo quotidianamente, ne beneficerebbe.

Inoltre, il mezzo è discretamente economico, soprattutto da noleggiare con le applicazioni di sharing, visto che uno spostamento di circa quarto d’ora costa circa 3-4 euro, tutto tramite applicazione. Per l’acquisto, la cifra si aggira da un minimo di 150 euro a salire.

Infine, i monopattini elettrici sono mezzi molto silenziosi e comodi da parcheggiare. La loro guida è molto facile, garantendo un insolito divertimento durante il tragitto.

Per riassumere, muoversi in città con il monopattino elettrico, che sia acquistato o noleggiato, ti permette di sprecare poco tempo per spostarti e contemporaneamente di ridurre l’inquinamento.

Monopattini elettrici: tutti i contro

La sicurezza è uno dei problemi principali dei monopattini, poiché nelle città italiane non sono ancora state previste delle piste ciclabili apposite. Per di più, coloro che fanno uso di questi mezzi, spesso rischiano a causa delle strade dissestate delle città italiane.

Spesso è molto pericolo andare in monopattino a fianco delle auto, soprattutto se senza casco ad una velocità che raggiunge anche i 25 chilometri orari, fino a 30 o 35 addirittura nelle discese.

In aggiunta, se il fatto di poterlo parcheggiare ovunque risulta a primo impatto molto comodo, dall’altro questo purtroppo fa sì che il proprio mezzo possa essere rovinato e vandalizzato o, nel peggiore dei casi, rubato.

Rispetto alla bicicletta, oltre a essere un po’ meno sicuro durante la guida, non ti permette di fare attività fisica, visto che l’unico movimento richiesto è quello per avviare il moto, ma si tratta solo di due prime spinte iniziali.

Nel complesso, i monopattini elettrici sono, insieme alle biciclette, il mezzo di trasporto ideale per i cittadini, in particolare nelle aree pianeggianti.

È ideale per una mobilità a basso impatto ambientale, ma per far sì che questo sia possibile, è necessario adeguare le infrastrutture alla loro circolazione, e di sensibilizzare le persone verso uso corretto di questi portentosi mezzi di trasporto elettrici.

Author

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *