Home News Ronaldo, addio al numero 7 allo United
News

Ronaldo, addio al numero 7 allo United

A stagione iniziata ai Red Devils non è previsto il cambio della maglia per il regolamento della Premier che rimane a Cavani. Martial ha il numero 9 lo stesso che Cristiano indossò al Real nella prima stagione, rimane il 28 quello con il quale debuttò nello Sporting Lisbona.

Quale sarà il numero della maglia di Ronaldo? Se volete scommettere online e su tante altre notizie legate al mondo dello sport il sito www.melbet-italia.com fa al caso vostro.

Dalla Juventus al Manchester United

Eccoci al trasferimento di Ronaldo dalla Juventus al Manchester United e sembra già coniato il suo nuovo soprannome CR28. Lui era abituato al numero 7 quello indossato dalla prima partita coi Red Devils ma in questo momento è “impegnata”.

Edison Cavani ne è il titolare e la sezione M della Players’ Identification and Strip del regolamento della Premier non permette l’utilizzo anche se in tempi diversi a due giocatori quando la stagione è iniziata.

Per Ronaldo l’unica possibilità può essere la cessione da parte dello United dell’uruguaiano ma non sembra ci sia l’intensione. La lega potrebbe anche dare una dispensa ma questo in passato non è mai successo.

Disponibilità di numeri

L’idea iniziale era il numero 77 ma c’è di nuovo lo scontro con il regolamento che non consente i numeri superiori al 50 perché vengono utilizzati dai giocatori delle giovanili. All’Old Trafford tra i pochi numeri a disposizione di Cristiano c’è il 28. Il numero lo aveva già sulle spalle allo Sporting Lisbona.

In passato Ronaldo dichiarò “nel 2004 quando arrivai allo United chiesi proprio quella maglia ma Ferguson mi disse di no e mi fece mettere il 7. In quel momento rimasi terrorizzato perché sapevo che era di Beckham. Da quel momento accettai la sfida ed è sempre stato il mio numero fortunato. Con il 7 ho vinto tutto”.

Allo United il 7 era stato anche di Eric Cantona e George Best. Ad inizio stagione Facundo Pellistri aveva il numero 28 ma è stato ceduto all’Alaves in prestito.

Maglia numero 9?

Ronaldo, nella prima stagione al Real Madrid, non potè indossare la maglia numero 7 perché era di proprietà di Raul, leggenda dei Blancos. Passò un anno e nel 2010 ci fu il passaggio allo Schalke dell’attaccante così Cristiano si riprese il sette.

Al Manchester anche il numero 9 è off limits perché è di Anthony Martial. A questo punto siamo ancora in alto mare. Certo è che in Inghilterra si sta muovendo qualcosa per la campagna di marketing legata alla nuova maglia. Quale sarà il numero? Per il momento possiamo solo inserire al posto del numero il segno X.

Author

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *