Home News L’ipotesi Vlahovic-Juve
News

L’ipotesi Vlahovic-Juve

Il direttore sportivo della Fiorentina ha spiegato che sono aperti sia al rinnovo che alla cessione: occorre solo capire cosa vogliono il giocatore ed i suoi agenti

Ancora una settimana esatta alla chiusura di mercato, e riguardo al pezzo forte della collezione, ovvero Vlahovic, a cui molte squadre ambiscono e prima tra tutte la Juve, potrebbe essere arrivato il momento della svolta. Questo si potrebbe dedurre secondo le dichiarazioni recenti del direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, il quale, a Sportitalia, ha affermato che per Vlahovic hanno ricevuto offerte importanti che hanno valutato ma che non hanno mai avuto un riscontro da parte del calciatore, tanto meno dagli agenti. Tutte le loro porte sono aperte, occorre soltanto capire che cosa vogliono il calciatore e gli agenti: sarebbero disposti anche a rimettersi seduti per un rinnovo del contratto, hanno ricevuto diverse offerte concrete per cederlo. Per una società come la loro, che fattura 75 milioni di euro l’anno, non può permettersi di perdere il giocatore a parametro zero: per questo motivo vogliono capire bene cosa vogliono loro, con tutte le porte aperte in base alle loro definite decisioni.

Se cerchi un ottimo sito di casinò online, Clicca Qui

Il valore di Vlahovic ed un messaggio da parte del direttore sportivo della Fiorentina per tutte le squadre acquirenti

Le porte sono aperte. Lui è un calciatore dalle grandi qualità, ma la prima cosa è il gruppo, la società, l’allenatore: non possono essere condizionati dal dover parlare soltanto di un calciatore. Se ha scelto la Juve? La risposta di Daniele è semplicissima: sarà Vlahovic a dirci quale sarà la sua scelta. Loro possono solo aspettare e più che dal giocatore stesso vogliono una risposta dai suoi agenti. Lui è molto attaccato a Vlahovic, ma la situazione non è facile, perché non c’è nessun tipo di apertura dal suo entourage. Riconferma il fatto che non possono perderlo a parametro zero. E riguardo le offerte per Vlahovic, se fossero tutte sufficienti, erano comunque tutte proposte valide e soddisfacenti, con modalità di pagamento che andavano bene. Nono sono potuti andare avanti per definire le operazioni perché non c’era mai contatto con il calciatore: loro comunque valutano Vlahovic 70 milioni, il presidente li ha imposto nessuna contropartita, né alcuna modalità di pagamento dilazionata. Da parte loro c’è stata una grande trasparenza. Quindi vogliono capire quello che realmente vogliono fare, sia il giocatore che soprattutto i suoi agenti. Messaggio chiaro per Vlahovic, ma indirettamente anche per tutte le potenziali squadre acquirenti. Tra cui appunto la Juve. In questo discorso c’è anche un aspetto di riconoscenza e rispetto verso il club. Fino a poco tempo fa Vlahovic non giocava nemmeno da titolare. L’importante è che l’offera sia almeno di 70 milioni di euro, valore del giocatore. Se vorresti aprire un sito o un blog, ecco le migliori piattaforme consigliate e alcune cose da sapere.

 

 

Author

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published.