Home News Le visiere protettive in plexiglass: perché sono così importanti?
News

Le visiere protettive in plexiglass: perché sono così importanti?

La diffusione della pandemia di covid-19 ha messo in evidenza il fatto che nessuno di noi può fare a meno di utilizzare dei dispositivi di protezione individuale specifici per proteggere la salute nostra e degli altri.

Uno dei problemi riscontrati è legato al fatto che il virus ci rende tutti potenziali portatori della malattia, se teniamo conto del fatto che ci vogliono alcuni giorni per manifestarsi con sintomi evidenti e, in alcuni casi, si presenta in forma asintomatica.

Per ora, l’unica certezza per quanto riguarda il nuovo coronavirus è che il modo migliore per non correre rischi è di puntare tutto sulla prevenzione.

Portare pertanto delle mascherine chirurgiche diventa una scelta responsabile fatta non solo nel nostro interesse, ma anche di tutte le persone con cui abbiamo contatti. In alcuni casi però, soprattutto in alcuni contesti lavorativi, il solo utilizzo della mascherina di protezione può non essere sufficiente.

E’ noto infatti come il virus può essere veicolato nel nostro organismo attraverso le vie che conducono alle mucose presenti sul nostro viso, e cioè: bocca, naso ed occhi. Visto che le mascherine proteggono soltanto le prime due, si rivela necessario utilizzare un dispositivo che possa schermare l’intero viso, compreso i nostri occhi.

Ecco perché diventa fondamentale, soprattutto per chi opera in alcuni settori specifici, indossare anche una visiera trasparente in plexiglass.

Chi dovrebbe usare una visiera protettiva trasparente

La visiera paraschizzi è particolarmente indicata per chi, per motivi di lavoro, entra in contatto diretto con molte persone.

Parliamo soprattutto di chi lavora nel settore sanitario, come medici ed infermieri. Il suo utilizzo è molto richiesto anche da tutti coloro che devono avere un contatto diretto, anche solo per alcuni secondi, con la clientela. Si rivela molto utile per parrucchieri, cassieri, farmacisti, addetti agli sportelli informazione, etc.

E’ chiaro quindi come la visiera offra una protezione più ampia rispetto alla sola mascherina. Quali sono altri vantaggi offerti?

Uno di questi risiede nel fatto che sia riutilizzabile. Essendo facile da pulire ed igienizzare, non c’è un limite al numero di volte che possiamo indossarla.

Visto che le ricerche hanno dimostrato la capacità del virus di sopravvivere anche per diversi giorni su alcune superfici, diventa essenziale sanificare la visiera dopo ogni suo utilizzo.

Essendo in policarbonato, si rivela flessibile, infrangibile e, soprattutto, leggera. Quest’ultima caratteristica è molto apprezzata visto che solitamente deve essere indossata per diverse ore consecutive.

Ciò di cui bisogna tener conto è anche il livello di comodità offerto. La visiera protettiva deve essere ergonomica, preferibilmente dotata di una fascia regolabile che possa adattarsi alla conformazione della testa dell’utilizzatore, che deve sentirsi libero di effettuare i movimenti nel modo più naturale possibile.

Anche nel pieno della pandemia, diverse figure professionali ( su tutte, medici ed infermieri), hanno dovuto, per motivi diversi, continuare a svolgere la loro professione. E non sappiamo ancora per quanto ancora le cose andranno così.

E’ evidente quindi quanto sia importante ricorrere ad ogni mezzo disponibile per svolgere la propria attività nel rispetto del bene più prezioso che abbiamo a disposizione: la salute, nostra e degli altri!

Se siete alla ricerca di dispositivi di protezione individuale per voi e per la vostra  famiglia, ma anche per la vostra azienda, sul sito esconti.it potrete trovare, a prezzi davvero convenienti, tutto quello che vi serve!

 

 

 

 

Author

admin

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *